sabato 17 marzo 2012

The winner is...

Stremati da un'interminabile giornata, prima di chiudere anche il secondo occhio (il primo se n'è già andato da un pezzo), vi annunciamo il vincitore del nostro contest...sarebbe anche ora!
E' stata dura, ma alla fine ci siamo decisi.

Chi sarà il fortunato che verrà a passare una notte da noi alle Residenze l'Alberata, con tanto di colazione buona buona, di omaggino da sgranocchiare e di lievito madre per fare il pane più buono del mondo??

  
ALICE TOMASSO!!!



Questa è la sua foto, pubblicata su Facebook, perché Alice non ha un blog.
E' la vetrina di una pasticceria di Stoccolma! Ci è piaciuta perché è davvero particolare, diversa dal tipo di pasticceria che siamo abituati a vedere qui... quel dolce di sicuro speziato, le fette d'arancia e poi quella scatola di tè David Rio che fa da alzatina a quella teiera incredibile! 


Vogliamo precisare che tutti voi (pochi a dire la verità, ma buoni!) avreste meritato di vincere. E inutile dirlo, come ogni volta ci sentiamo in colpa per dover per forza scegliere un solo vincitore. Grazie per aver partecipato al nostro contest!! :*

Perdonateci per il post breve e poco brillante, sarebbe stato carino far baldoria almeno per un po', ma tra una risata e una tirata d'orecchie si son fatte le due, la tisana della buonanotte è entrata in circolo, qui c'è un sonno davvero indescrivibile e la sottoscritta da stanotte ha anche un anno in più sul groppone! 
Sogni pieni di fiori altissimi a tutti! 


5 commenti:

  1. Complimenti alla vincitrice per la foto! Molto particolare. E tanti auguri di buon compleanno Chiara!! :) Aspettiamo di vedere la torta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! anche la torta non vede l'ora di essere mostrata!

      Elimina
  2. Una bellissima vetrina, complimenti alla vincitrice! E' stata un'occasione divertente per conoscere il mondo racchiuso nel vostro blog...a presto!

    RispondiElimina
  3. ALICE TOMASSO19 marzo 2012 13:30

    Grazie per i complimenti, la foto avrebbe reso di più se fatta meglio ma forse è proprio questo il bello. Essere stata colpita da qualcosa di semplice, locale che a prima vista evocava riscordi e sensazioni uniche.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...