mercoledì 22 settembre 2010

Frolla al basilico con ricotta, pomodorini e uvetta

Frolla al basilico con ricotta, pomodorini e uvetta


Ingredienti:
350 g di farina 00
2 uova
60 g di burro
2 cucchiai d'olio extravergine di oliva
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
3 pizzichi di sale
3 pizzichi di pepe
1 cucchiaino e mezzo di lievito in polvere per dolci
30 foglioline di basilico
acqua

170 g di ricotta
100 g di uvetta
pomodorini Pachino
sale
olio

Disponete la farina a fontana sulla spianatoia e mettete al centro le uova, il burro fuso, l'olio e il parmigiano. Intorno mettete il sale e il pepe, il lievito e le foglioline di basilico tritate. Impastate aggiungendo un po' d'acqua se necessario, fino ad ottenere una palla liscia e compatta.
Rivestite con della carta da forno, bagnata e strizzata, una tortiera con la cerniera del diametro di 26 cm. Tenete da parte una pallina di pasta, che vi servirà per fare le striscioline. Stendete la pasta che vi rimane dello spessore di mezzo centimetro e sistematela sulla tortiera, bucherellatela con una forchetta, metteteci sopra un altro foglio di carta da forno e ricoprite con dei fagioli secchi. 
Fate cuocere così per 15 minuti, a 180 °C, poi togliete i fagioli e la carta e rimettete in forno altri 20 minuti.

Nel frattempo tagliate a metà i pomodorini Pachino e conditeli con sale e abbondante olio. Mantecate insieme la ricotta e l'uvetta, che avrete messo a bagno in acqua per una decina di minuti e scolato. Spalmate poi la ricotta sulla crostata e sistemate sopra i pomodorini. Tagliate delle striscioline di pasta sottilissime e mettetele sopra ai pomodori. Infornate di nuovo, sulla parte alta del forno, per circa 15 minuti.
Servite tiepida insieme a del tè marocchino alla menta.




Tè marocchino alla menta

Ingredienti:
200 ml di acqua
un cucchiaino di tè verde in foglie
qualche foglia di menta fresca
zucchero di canna

Portate l'acqua a 90 °C, lasciate le foglie di tè e di menta in infusione per 2 minuti, filtrate e zuccherate.

Tè verde alla menta e Frolla al basilico con ricotta, pomodorini e uvetta

10 commenti:

  1. ...il rosso a sto blog gli dona proprio...

    RispondiElimina
  2. complimenti per la pasta base e la torta molto ma molto piacevole, bravi

    RispondiElimina
  3. io che l'ho mangiata in tempo reale posso solo dì: DIVINA.

    io c'ero. **

    RispondiElimina
  4. Grazie Gunther! :) ho fatto un salto nei tuoi blog, che mi erano sfuggiti...molto interessanti!

    Fidi per te un bacino, perché sei buona :)

    RispondiElimina
  5. Questa devo proprio cucinarla anch'io! E' la prima volta che trovo una ricetta simile.
    Grazie
    Buon fine settimana
    Eli

    RispondiElimina
  6. Buonaaaaaaa! :P :P :P
    Passo di quì per il Blog Hop del venerdì! :)
    Bacibaci

    RispondiElimina
  7. Ciao, stavo ricambiando la visita quando mi sono imbattuta in questa pasta...io non l'ho mai fatta con il burro fuso, devo provare. Intanto buona serata ciao

    RispondiElimina
  8. @Eli ciaooo!! L'ho inventata in un momento di creatività zero...ma a volte sono i momenti migliori :) Buon fine settimana anche a te!

    @Valleaz grazie per essere passata :)

    @Greta ciao, grazie...tu usi il burro a temperatura ambiente?

    RispondiElimina
  9. Ciao! Sono qui grazie al blog hop e mi sono innamorata della vostra casa, della vostra struttura turistica, che meraviglia!!
    Complimentissimi!

    RispondiElimina
  10. Ciao Tery, sono felice che ti piaccia :) puoi venire quando vuoi!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...