martedì 15 giugno 2010

Straccetti e funghi, con paprika

Straccetti e funghi, con paprika





Ingredienti per 5 persone:


500 g di straccetti (noce di vitellone di razza chianina tagliata a velo)
9 funghi champignon grandi
1/4 di cipolla
farina
burro
sale
paprika

Lavate bene i funghi e tagliateli a fette spesse più o meno mezzo centimetro. In una padella larga, fate rosolare, in abbondante burro, la cipolla tagliata a fettine sottili. Aggiungete poi i funghi, salate e lasciate cuocere per circa 10 minuti.
Nel frattempo stracciate le fette di carne per ottenere appunto degli straccetti. Infarinateli e a mano mano disponeteli in una teglia larga. Cercate di non sovrapporli insomma, non metteteli in una ciotola, perché si appallottano che è un amore! Volendo potete farlo, nessuno ve lo vieta... ma sappiate che vi ritroverete a rovesciare sulla padella un bel budino di straccetti dalla forma super compatta, che in confronto il budino vero in quel modo non vi ci è mai venuto. E poi, armate di due forchette, passerete buoni minuti a districare l'ammasso, con il fornello acceso sotto alla padella ovviamente. Dicevamo quindi, quando avrete infarinato tutti gli straccetti, salateli e metteteli nella padella insieme ai funghi, aggiungete un po' di acqua e lasciate cuocere pochi minuti, maneggiando come fosse insalata. Verso la fine, aggiungete la paprika.

La foto rende. Non è per niente un bel piatto. 



2 commenti:

  1. Questa ricetta potrei riuscire a farla visto che sono ancora alla ricerca delle famose fave!!!!
    Proprio questa mattina ho detto a mia sorella : "E' da un po' che Gastronomia Andreani non fa un post"! Mi hai forse sentito?!
    Buon lavoro,
    Eli

    RispondiElimina
  2. Gastronomia Andreani15 giugno 2010 21:37

    Eheheh ebbene sì, qualche poteruccio ce l'ho! :) oh, ci sono periodi in cui non ho neanche un minuto libero e i giorni mi volano...mi devo organizzare meglio per il blog...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...