domenica 2 giugno 2013

22/52 - Il tè è servito! (Post con ricetta)

Siamo già alla ventiduesima tappa del 52 Weeks Project, continua la ricerca certosina di piccoli momenti di serenità e si intrecciano i buoni propositi per quel pezzetto di stagione tiepida rimasta.

Questa settimana abbiamo avuto degli ospiti molto speciali, una coppia romantica e delicata, che è venuta a prendere il tè in giardino, nella nostra casetta di legno nata per accogliere due, al massimo tre persone alla volta, all'ora del tè.  
Per l'occasione abbiamo usato alzatine e piattini della collezione di porcellane in miniatura della nonna.
Insieme al tè: piccole meringhe, crostata alla ricotta e ciliegie, torta alle fragole, microcrostatine alla confettura di sambuco, melone e pesca (la ricetta qui) e deliziose tartine vagamente somiglianti ai cucumber sandwiches!

22/52 - Il tè è servito

22/52 - Il tè è servito

22/52 - Il tè è servito

22/52 - Il tè è servito

22/52 - Il tè è servito

22/52 - Il tè è servito

Crostata alla ricotta con ciliegie:

Ingredienti

- per la pasta frolla:
350 g di farina
100 g di burro
130 g di zucchero
2 uova
buccia grattugiata e succo di un limone
mezza bustina di lievito per dolci

- per il ripieno:
700 g di ricotta di mucca
2 uova
zucchero a piacere
2 bacche di vaniglia
confettura di ciliegie
ciliegie fresche

Preparate la pasta frolla, mettendo la farina a fontana sulla spianatoia e ponendo al centro le uova, il burro morbido, lo zucchero, la buccia e il succo del limone e il lievito. Impastate velocemente, formate una palla e lasciatela in frigo per circa mezzora.

In una ciotola mettete la ricotta, le uova e lo zucchero. Tagliate verticalmente le bacche di vaniglia, raschiate via i semini con la punta di un coltello e uniteli alla ricotta. Amalgamate il tutto.

Stendete la frolla e rivestiteci degli stampi di alluminio per crostate, imburrati (questa dose è per tre crostate piccole). Stendete sopra alla frolla un velo di confettura di ciliegie e poi l'impasto di ricotta. Togliete il nocciolo alle ciliegie, tagliatele a metà, zuccheratele e disponetele sopra alla ricotta.

Infornate a 180 °C per circa 30 minuti.


8 commenti:

  1. ma che meraviglia, dei dolcetti meravigliosi, da provare assolutamente la crostata con le ciliegie. Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  2. Ma quante belle cose...madama Dorè!!!! Citazioni a parte, complimenti!!!Mi sono unita ai lettori, se ti va passa anche da me, così ci teniamo in contatto...da buone umbre!!!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)) grazie!! mi unisco anche io ai tuoi lettori!

      Elimina
  3. Io sarei curiosa della ricetta della marmellata di sambuco :) Immagini meravigliose!!! ... viene l'acquolina!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie :) per la marmellata di sambuco stavo giusto pensando ad un post, ma bisogna aspettare le bacche, per le foto...

    RispondiElimina
  5. Mi ha portata qui il tè: che meraviglia! Anche le foto mi piacciono molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Grazie Marina, mi fa sempre tanto piacere sapere che a qualcuno piacciono le mie foto! adesso che dici "tè", mi è proprio venuta voglia di una tazza di tè verde alla menta :) Chiara

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...